Giugno 2024

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio

Pubblicate le faq dal ministero del Lavoro. Si avvicina la scadenza per l’invio del rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile: il prospetto va compilato e inviato entro il 15 luglio. Tutte le aziende pubbliche e private che occupano più di 50 dipendenti devono adempiere a questo obbligo.  Al fine di sciogliere i […]

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio Leggi tutto »

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio

Pubblicate le faq dal ministero del Lavoro. Si avvicina la scadenza per l’invio del rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile: il prospetto va compilato e inviato entro il 15 luglio. Tutte le aziende pubbliche e private che occupano più di 50 dipendenti devono adempiere a questo obbligo.  Al fine di sciogliere i

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio Leggi tutto »

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio

Pubblicate le faq dal ministero del Lavoro. Si avvicina la scadenza per l’invio del rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile: il prospetto va compilato e inviato entro il 15 luglio. Tutte le aziende pubbliche e private che occupano più di 50 dipendenti devono adempiere a questo obbligo.  Al fine di sciogliere i

Rapporto pari opportunità: invio entro il 15 luglio Leggi tutto »

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili

Agevolazioni con quota deducibile del costo del lavoro del 120% e del 130% per imprese e professionisti. Ma solo se assumono. Pubblicato il decreto attuativo di riforma dell’Irpef con le “maxideduzioni” del costo del lavoro per le assunzioni stabili. Si tratta del decreto interministeriale Economia e Lavoro del 25 giugno scorso che reca modalità di

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili Leggi tutto »

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili

Agevolazioni con quota deducibile del costo del lavoro del 120% e del 130% per imprese e professionisti. Ma solo se assumono. Pubblicato il decreto attuativo di riforma dell’Irpef con le “maxideduzioni” del costo del lavoro per le assunzioni stabili. Si tratta del decreto interministeriale Economia e Lavoro del 25 giugno scorso che reca modalità di

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili Leggi tutto »

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili

Agevolazioni con quota deducibile del costo del lavoro del 120% e del 130% per imprese e professionisti. Ma solo se assumono. Pubblicato il decreto attuativo di riforma dell’Irpef con le “maxideduzioni” del costo del lavoro per le assunzioni stabili. Si tratta del decreto interministeriale Economia e Lavoro del 25 giugno scorso che reca modalità di

Riforme. Al via “Maxideduzione” del costo del lavoro per assunzioni stabili Leggi tutto »

Il “Desktop dining” segna la fine della pausa pranzo

La pausa pranzo a lavoro esiste fin dalla rivoluzione industriale. Già a partire dai primi anni dell’Ottocento veniva concessa agli operai nelle fabbriche la possibilità di dedicare una specifica parte della giornata lavorativa alla pausa pranzo, che consentiva loro di riposarsi, consumare il proprio pasto e prepararsi ad affrontare il resto della giornata. La pausa

Il “Desktop dining” segna la fine della pausa pranzo Leggi tutto »

Torna in alto