Sport: al via i compensi minimi

Sport: al via i compensi minimi. Per tutto il mondo sportivo. Entra in vigore il nuovo contratto collettivo per i lavoratori di impianti sportivi e delle palestre. 

Prosegue la riforma del lavoro sportivo: introdotta dal CCNL, all’art 23, la disciplina da applicare ai lavoratori assunti in collaborazione coordinata e collaborativa nel “mondo dello sport”.

Una voce, quest’ultima, che mette insieme, secondo la disciplina dell’art 23 CCNL, sia i lavoratori sportivi che le figure amministrativo-gestionali ex articolo 37.

Introdotti poi i compensi minimi che il collaboratore dovrà percepire dal momento della stipulazione del contratto.

I compensi non potranno essere inferiori ai valori indicati nella tabella A fissati su base oraria.

Prevista la maggiorazione del 25% rispetto alla retribuzione oraria dei lavoratori subordinati a compensazione di straordinari, mensilità aggiuntive, ferie, permessi e quant’altro di riferibile al rapporto di lavoro subordinato.

Sport: al via i compensi minimi.

L’articolo Sport: al via i compensi minimi sembra essere il primo su 7Grammilavoro.

Scroll to Top