Cassa integrazione giù del 29% 

Netto calo delle richieste di cassa integrazione nel 2023 con la discesa delle domande per la cassa in deroga e per i fondi di solidarietà e in coincidenza con lo stop alla crisi pandemica. 

Secondo i dati diffusi oggi dall’Osservatorio Cassa Integrazione Guadagni dell’Inps a dicembre scorso sarebbero state autorizzate 29.136.163 ore, il 36,9% in meno rispetto a quelle autorizzate a dicembre 2022.

Le ore di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria sono state stimate dall’Inps in 20.741.703. A novembre erano state autorizzate 25.502.746 ore. Registrata una variazione del -18,7%.

A dicembre scorso 3 il numero di ore di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria autorizzate è stato pari a 7.414.798, di cui 2.519.302 per solidarietà, con un decremento del -68,4% rispetto a quanto autorizzato nello stesso mese dell’anno prima.

Leggi i dati dell’Osservatorio Cassa integrazione Guadagni dicembre 2023.

Cassa integrazione giù del 29%.

L’articolo Cassa integrazione giù del 29%  sembra essere il primo su 7Grammilavoro.

Scroll to Top